Wednesday, January 31, 2007

fa notizia o non fa notizia..

per dire, nel vocabolario della lingua italiana si chiama VANDALISMO..ma il vandalismo non se lo fila nessuno e allora....
La Repubblica.it � News

giusto per far notte

se vi statee rompendo i maroni in ufficio o non so dove..
ecco come far notte
e imparare tante cose completamente inutili nella vita reale
La wikipedia di family guy (I griffin)
Main Page - Family Guy Wiki

onestamente il prodotto migliore

l'ho comprato 3 settimane fa..
ho avuto (ho tuttora) un ipod 4 generazione..ho visto da vicino quello video e il nano..ecc..ecc..ecc..
ma, davvero
per quanto costa, per quanto è pratico, per le cose che ci puoi fare..
non c'è nulla di meglio dell'ipod shuffle..
sono un convertito (prima volevo quelli da centinaia di gb con i quali potevo vedere i canali satellitari giapponesi)
sbagliavo
e ora ho visto la luce (da ieri multicolore)
Apple - iPod shuffle

Monday, January 29, 2007

ancora sull'inter

ieri in un pub in soltiaria a veder la partita..
e nonostante la schiacciante sconfitta (però la samp non ha giocato male, specie il primo tempo)
nonostante lo strapotere interista
nonostante tutti i record ecc.. (e un po' di culo..vedi il rimpallo sul secondo goal)

posso assicurare ai miei amici juventini che non ho provato la totale frustrazione che si provava di solito contro la juve (nonostante tra la samp e quest'inter vi sia una differenza maggiore che tra la samp e la juve di capello)
con i centinaia di falli mai fischiati, le proteste per ogni stronzata, le scenate, i cartellini unidirezionali, il gioco fatto più di spintoni che di passaggi ecc..ecc..

sarebbe da prendere una vecchia partita della jvue di capello, modificare i colori delle maglie e i tratti somatici dei giocatori con un programma di post editing e sottoporla alla visione di un gruppo di juventini dicendo ceh si tratta di una partita di calcio argentino..
magari così aprirebbero finalmente gli occhi

ah, ho visto che moggi si è giocato in un sol colpo la carta del
"volevo morire"
e quella del
"grazie alla madonna"

ora per attirare l'attenzione dei media gli è rimasto poco..tipo un "so la verità sul caso cogne, me l'ha detta in sogno padre pio"

italia 0 - resto del mondo 2

ieri sera la samp con 11 italiani in campo (e altri 3 entrati a partita in corso), tra cui un 19enne..

l'inter con il solo materazzi.

lo so che è storia vecchia,
però real madrid, barcellona, middlesborgh, fulham, benfica, ecc..ecc..
giocano con tanti italiani quanti l'inter..
per dire.

Saturday, January 27, 2007

stanno dominando il mondo

mesi fa avevo sentito (non so dove, perdonatemi) la notizia sulle presunte motivazioni dietro a google.
nel senso.
come sapete google fa e offre un sacco di roba meravigliosa oltre che al motore di ricerca.
quello che non fa lo compra e lo "ingloba" (vedi blogger e youtube, tra gli altri)
ma pensiamo a google earth, a gcalendar, alle mappe ecc...ecc..in più c'è google pages per creare siti internet ecc..
ora ho appena scoperto questo..
e allora ecco che mi è tornata in mente quella cosa dell'ideona di google.
cioé, fornire tutti software utilizzabili online (wordprocessing, calendari, editors..ecc.ecc.) e un HD online...per vendere un giorno un computer semplicissimo che nn fa altro che conettersi a internet e portarti sui programmi da utilizzare...
e se non ricordo male stò computer doveva aver la forma di una palla

ma magari me lo sono sognato..

"cosa sono io per te..cosa siamo?"

Ogni volta che qualcuno vi fa questa domanda, e vi chiede "dove sta andando e dov'è ora questa relazione"..prima fate un cerchio "noi siamo qui" su questo grafico



poi mandatela/o a fanculo per la domanda imbecille

(via emmebi)

resident evil 4

intantoè un mese che non faccio una pagina di tesi
almeno ora ho chi biasimare

oh..maledetti giochini che rovinano le menti di noi GIOVANISSIMI

orgoglio latino

come al solito io le cose le guardo anche in tempo ma poi qualcosa che proviene da non so dove mi spinge a parlarne/scriverne a giorni di distanza....quando non gliene frega più un cazzo a nessuno.
e qui mi riferisco ai golden globe, ai futuri emmy e alle candidature all'oscar..
ok..non vado nei dettagli intanto con una ricerca google trovate quello che volete.

dunque, durante la premiazione dei golden globes, c'è stato il trionfo della serie Ugly Betty
una sorta di "il diavolo veste prada" con un tocco di messicanità (??) e con un vero tegame a interpretare il ruolo del tegame, no come nel film che alla tipa bastava toglierle il maglione e potevi iniziare a sbavare.
ma cmq, ha vinto premio come miglior commedia e come miglior attrice protagonista..
in entrambi i casi io avrei preferito di gran lunga weeds (inarrivabile) ma però..tanté
vabbé, durante la premiazione lacrime di rito e sul palco tutto il cast e i produttori ecc..e un'enorme presenza di mexicani.

andiamo alla diretta per le nomination
salma hayek (se si scrive così) è la madrina dell'avvenimento.
esulta platealmente (fin troppo) alla candidature di penelope cruz per volver
e alla fine si commuove a veder tra i candidati il labirinto del fauno, babel ecc...
cioé..mexicans strike back..

ed eccoci all'orgoglio latino (aggiungiamo così di sfuggita il film "Bobby", già che ci siamo)
per quello che ne so io mai come ora i Latinos sono in prima linea nel'establishment culturale americano...
davanti e dietro la macchina da presa, nelle storie e nelle produzioni..
dalla tv al cinema (ma anche in musica per quanto ne so..)
coié eccoli...ad emergere nel loro splendore..
e ciò accade in un periodo in cui nella vita di tutti i giorni non gli va proprio benissimo (la campagna immigrazioni usa dopo il 9/11 sta combinandone un po' di cotte e di crude)

lo spagnolo (come lingua) si affaccia prepotentemente sul proscenio..
e credo che sia solo l'inizio.

Thursday, January 25, 2007

arrivare sempre dopo..se si arriva

cioè, al festival di venezia..invece di perdere tempo per invitare i briatore della situazione o invece degli incontri con marzullo e mamma rai invece di reintrodurre il frac per l'inaugurazione..
fare una cosa così? no, eh?
YouTube - Broadcast Yourself.

Wednesday, January 24, 2007

e lo si sapeva...

se non siè mai aumentata la velocità dei fotogrammi al secondo nel mondo a celluloide un motivo c'era (e lo sanno anche i bambini)
ora il problema sorge uguale con l'HD
certo,l'unica soluzione per sistemare i difettucci messi in risalto dall'alta definizione è probab. il ritocco in post-produzione con il CGI..
prepariamoci a vederne di belle
(immaginatevi nel porno cosa potrebbe venir fuori)

Dvd porno, l'alta definizione fa vedere troppo - Corriere della Sera

Tuesday, January 23, 2007

The Root of All Evil? by Richard Dawkins (Full Documentary)

documentario prodotto da channel4..
di colui che viene definito da prospect magazine (con chomsky e eco) l'intellettuale più influente al mondo (vabbé) ovvero richard dawkins (autore del libro "The God Delusion" un piccolo grande bestseller in us..a cavalcare la nascita di una sorta di outing anarchico a stelle e stisce)
il discorso base sarebbe "che mondo sarebbe senza religione?"

onestamente devo ancora vederlo tutto...ma sto ascoltando il libro (storia lunga)
cmq il link per lo streaming (via wikipedia) è questo qui..
Huderon: The Root of All Evil? by Richard Dawkins (Full Documentary)

Monday, January 22, 2007

un mondo ipocrita..

spulciando l'economist (fa sempre figo dirlo) di stà settimana ho trovato un bel pezzo in difesa dei videogames..argomentato come si deve e riassumo qui
cioé tipo che le vecchie generazioni demonizzano i videogames come una volta si demonizzava il rock, il romanzo, i fumetti, il cinema ecc..in un circolo vizioso, i "vecchi" se la prendono con l'entertainment dei ggiovani perché "non lo capiscono" i giovani quando crescono lo sdoganano e se la prendono a loro volta con un nuovo passatempo dei nuovi ggiovani ec..ecc..

cmq, non è questo il punto
la soluzione proposta (sacrosanta) è far rispettare il rating..non tutti i giochi son per bambini, mooolti che giocano sono adulti e allora far sì che un 14enne non possa comprare un gioco vm18...(che se lo possa poi procurare in migliaia di modi diversi è un altro discorso ancora)
la cosa sconvolgente è che (a quanto pare) a voler proibire certi videogames tout court sono paesi come germania e olanda...
posti dai..più che liberali..
in cui la prostituzione è più o meno legalizzata
l'uso di droghe quasi altrettanto
e che, tra le altre cose, hanno un fiorentissimo mercato di film zozzi "estremi" (dagli animali in sù, diciamo..questo non lo so tramite economist..ovviamente)

bona lascio a voi

ooops he did it again..

dato ufficiale:
aaron in irlanda ha mietuto più vittime che l'aviaria..

un monito: courtney love...









mi vien voglia improvvisamente di andare a correre e nutrirmi di bacche..

Friday, January 19, 2007

datecela a noi

un appello ai sindaci della vallestura a chiedere la base militare americana..
ok..siamo "allo stretto" ma da qualche parte uno spazio per gli aerei potremo anche trovarlo no? che ne so, dalla gargassa, per dire...
spianiamo un po' qua e un po' la e ci sta tutto.
è la volta buona che da quelle parti si parlerà inglese..

cacciagione..

era un po' che non controllavo in giardino e nel conservatory...
causa cattivo tempo..
e oggi c'ho trovato:
nel conservatory:
due uccellini morti (abbastanza grandicelli a dir il vero..ma nulla a che vedere con la tortora sua prima vittima)

un canarino morto

mentre in giardino 3 topini accuratamente sventrati..

il prossimo passo sarà uno dei cigni che sono nel laghetto vicino a casa mia

in un futuro prossimo temo che porti a casa cuccioli di cane sventrati e agnelli

mentre quando aaron raggiungerà l'età adulta temo che si dedicherà a strappare direttamente i bambini dalla culla...

e (per dire)finora è un gattino di 8mesi

sono davvero tanti

non so voi,
ma io qui in irlanda (nella remota irlanda) è una settimana che inogni ufficio/supermercato/bancomat
faccio una coda incredibile
e davanti a me ho SEMPRE cinesi..

temo che la cosa possa solo peggiorare
mi vien voglia di rinchiudermi in valle stura..

ancora cibo e sesso

giuro che appena trovo dei link ve li dò
dunque, immaginatevi di accendere la tv alle 9 di sera e beccarvi un programma che parla di cibo.
vabbé sai che novità direte voi
ma non c'è mica la clerici qua, dico io.
il programma è incentrato su come l'alimentazione influisce sulla nostra vita quotidiana e sul nostro corpo
(sì è lo stesso programma dell'aglio/viagra)
dunque, per renderlo "appetibile" il programma parla (un po' seriamente, un po' con uno stile alla "brainiac") spesso di cibo e sesso.
dunque, mi sto perdendo.
immaginatevi che ieri sera uno degli studi era il seguente
"il cibo influuisce sul sapore dello sperma??"
esatto..
han preso 3 coppie, hanno nutrito i "lui"esclusivamente di un tipo di cibo (chi di pesce, chi di roba piccante, chi di frutta e verdura)
dopo 5 giorni gli han porto una provetta
che han poi consegnato alle rispettive compagne
le quali daventi alle telecamere hanno assaggiato, degustato per poi selezionare il menù che secondo loro si confaceva al gusto di quello sperma

ok, per certi versi disgustoso (io avevo ancora il cibo nel piatto) e se volevano essere progressisti fino in fondo dovevano per lo meno inserire anche una coppia gay (un po' di ipocrita politically correct, no?)

ma, ragazzuoli, parliamo della bbc
io non so cosa stesse facendo vedere alla stessa ora mammarai
ma certo non degustazione di sperma
o "esperimenti" su quale cibo eccita più le donne
quale più gli uomini
se le donne mangiano più o meno a seconda che siano a tavola con uomini che trovano attraenti o repellenti
o i consigli alimentari per aumentare la quantità di sperma (caso mai partecipaste a un bukkake o, più malauguratamente, voleste un figlio..)
o i consigli alimentari per aver più lievi sintomi premestruali
o...ecc..ecc...ecc...

ora non che io adori veder gente in prima serata che beve sperma (di solito pago il noleggio per questo genere di cose)
però se ci pensate
in italia se ne sarebbe parlato in parlamento, immagino...
diciamo che se fosse per me..
se lo fossero tenuti
li papa
ad avignone
....

Thursday, January 18, 2007

aglio, viagra..e liguria

un po' di giorni fa la bbc in un suo programma non malaccio come tutti i programmi della bbc (su come il cibo che mangiamo possa influenzare la nostra salute..cercando ovviamente di dare gli input positivi)
si parlava dell'aglio come uno stura-vene e quindi come un buon aiuto per l'erezione (la cosa è apparsa come "curiosità" anche su repubblica.it")

boom di vendite (si dice) nel regno unito nei giorni seguenti
una soddisfazione per chi definisce con disprezzo noi italiani dei "mangia aglio"

cmq, l'aglio per avere i suoi effetti benefici deve esser mangiato crudo e tritato...
ora, in quale piatto della cucina italiana in modo particolare si mangia l'aglio in questo modo?
IL PESTO
e a genova se ne mangia di badilate di pesto

quindi...ragazzuole,
la liguria è certo più vicina di jamaica, cuba o capoverde
e, tra le altre cose,
anche lì c'è il mare
cioè
fate voi

La soluzione per il caso "base americana a vicenza"

una penna nera in testa ad ogni marines
e chiamatela "base alpina americana"
vedrete che accoglienza...
grappa e fanfare per tutti

più marines per tutti

per quanto mi riguarda possono anche mettere una rampa missilistica nel teatro del palladio..
sai, tipo, scoppia una guerra il teatro si apre tipo il buco che ospitava manzigazeta e escono i missiloni
sarebbe una meraviglia..

magari mi sbaglio ma in 60anni di base americana a vicenza non mi ricordo che se ne parlasse poi tanto nelle prime pagine dei giornali, non mi ricordo fiaccolate, gente indignata o roba così (di certo non da parte delle centinaia di persone che ci campano con la base figuriamoci se era una priorità nazionale...)
cioè..nn è come nelle basi americane in giappone (con migliaia di proteste accuse di stupri pedofilia, senso di umiliazione nazionale ecc..)

ora la vogliono allargare andando a costruire in campi incolti dove se ci affidassimo alle amministrazioni locali temo ci farebbero discariche o impianti a carbone
e apriti cielo...

cmq...
cioé, sti veneti..
e i meridionali non ce li vogliono
e gli islamici non ce li vogliono
e i neri non ce li vogliono
e gli slavi non ce li vogliono
e i polacchi non ce li vogliono
e gli americani non celi vogliono
e i turisti sembra che rompano solo i coglioni..

the boondocks



con dilbert doonesbury e monty è la strip che seguo quotidianamente da anni
geniale irriverente, censurata in più occasioni (specie la strip dedicata al presunto soffocomento di bush con un pretzel...dove affermava senza girarci troppo attorno di una condizione di ubriachezza del presidente degli us)
una piccola meraviglia, insomma che racconta di questa famigliola di colore (composta da nonno e due ragazzini) che si trasferisce in un quartiere bene dell'alta borghesia "bianca"...
vabbé
da un anno (credo) è anche una serie tv..
operazione questa che solitamente distrugge le strip (insopportabili dilbert e specie ratman - anche se una strip nn è - in formato cartoon)
ma in questo caso..
oh, è inaspettatamente validissima
la prima serie è già conclusa e si attende una seconda.
imperdibile
(specie la colonna sonora)

Wednesday, January 17, 2007

il buongiorno si vede dal mattino

con repubblica.it di oggi
una serie di foto di eva orlowski (ex pornostar, ex oste in un agriturismo) che torna a lavorare come infermiera in sala operatoria all'ospedale di ovada (10km da casa mia)

il fatto che la vedova bergman chieda l'eutanasia (che trovo affascinante...per molti versi in linea con la poetica artistica del marito defunto)

e che l'isola di canna in scozia cerca gente per una ripopolazione offrendo case a prezzi bassissimi (cosa che potrei anche prendere in considerazione)

finalmente un dibattito vero

Fonzie all'attacco di Nanni Moretti "Happy Days non era qualunquista" - Spettacoli & Cultura - Repubblica.it

Tuesday, January 16, 2007

come perderlo..

da repubblica.it
"La scena di sesso bollente tra Riccardo Scamarcio versione paraplegico e la sexy fisioterapista Monica Bellucci; le effusioni gay tra Antonio Albanese e Sergio Rubini; l'ossessione di maternità di Barbora Bobulova, che accusa il marito Fabio Volo di avere gli spermatozoi "piccoli e rincoglioniti"; la folle passione del cinquantenne Carlo Verdone per la giovanissima Elsa Pataky, con grande spreco di pillole blu. E' su questi ingredienti un po' ironici un po' maliziosi, e sulla ormai consueta parata di star made in Italy, che Giovanni Veronesi costruisce il successo - annunciato - di Manuale d'amore 2 - Capitoli successivi, da venerdì 19 gennaio in ben 750 sale. Con distribuzione Filmauro."

dio, mi strappo i capelli non essere in italia..
peccato perdermi la parola "rincoglioniti" in un film d'autore...

non sarebbe meglio se la si smettesse di produrre film nel bel paese?
almeno evitare di finanziarli...(ora, non so se questo di veronesi sia stato pagato anche dallo stato..ma ne ho un vago sentore)
tra i tagli in finanziaria... invece di aumentare i biglietti dei treni..
per dire..
a chi avesse ulteriori dubbi lo invito a veder il mitico Ovunque 6 di placido..

scamarcio? quel scamarcio? scamarcio chi?

ora non voglio usare brutte parole, brutte espressioni o giudizi a tutto tondo
però io scamarcio lo vidi solo nella piccola conferenzina stampa a venezia per la presentazione di Texas e solo in quel film.

conferenza stampa che dà un'idea della condizione del giornalismo italico..roba tipo (giuro giuro giuro):

giornalista: ehy, possiamo definire il tuo film tarantiniano?
regista, (il tipo di rocca grimalda di cui nn ricordo il nome): bhè sì
giornalista 2: però vedo anche un'influenza molto forte di wells e di quel regista giapponese lì dei 7 samurai
regista: bhé anche, (risata) sì
giornalista 3: già ma sopratutto è un film altmaniano..che si vede la chiara ispirazione da america oggi, no? la coralità
regista: bhè si certo
giornalista 3: quindi posso scriverlo "altmaniano"?
regista di rocca grimalda: sì sì (risata) lo scriva pure, certo


per il resto è stata una serie di domande alla golino e di lamentele del fatto che un film così meraviglioso e geniale non sia finito in concorso per colpa di questi ottusi organizzatori che non aiutano mai il cinema italiano.

scamrcio era lì vestito come un incrocio tra magnaccia in un film del monnezza e un becchino in un film di leone
con un espressione ed espressioni che non commento (non aprì bocca, cmq)
dopo 2 anni me lo ritrovo definito come la promessa del cinema italiano (probabilmente dagli stessi giornalisti altmaniani)
e inizio a provare una forte nostalgia per l'insopportabile accorsi.

porno? no wrestling


ora capisco perché piacciono sté cose
onestamente ero rimasto all'uomotigre e gli altri tizi giapponesi (ok..anche andré the giant mi ricordo)

(foto da repubblica.it)

Monday, January 15, 2007

più pelo per tutti...i calciatori in campo

e mi riferisco ai peli facciali,
baffi, barbe, pizzi virili..
ebbene sì
in argentina c'è chi promuove questa campagna per più mascolinità in campo..
basta con i cambiasso e company con ste facce da bambini...
più barbuti ci vogliono, altro che...in modo da intimidire gli avversari.

a suo modo
una meraviglia

forse l'ho già detto ma lo ripeto

ogni volta che rivedo il documentario di scorsese su bobdylan
non posso fare altro che paragonarlo a zelig di woody
cioé
chi c'era sul palco quando m.l.king fece il suo discorso più famoso dell' i have a dream?
esatto
lui
(ogni volta spero di aver visto male)

come al solito

Attendo tuttora un cambiamento epocale in sfighe e affini.
non lo è stato il 2007
attendo con ansia il capodanno cinese

Friday, January 12, 2007

the office US


cioè fan ero anche un fan di the office della bbc..l'originale di gervais e mechant..
e veder la versione americana lascia un po' così..specie il pilota che è ricalcato sulla serie inglese con le stesse battute situazioni ecc..
però..però..sarà che la serie americana è fatta "Per crescere" (siamo tipo al 12esimo episodio della 3 serie là dove la sit originale terminava dopo 2 serie di pochi episodi ciascuna e uno speciale natalizio) ma, oh..è più tosta.
non so come spiegarlo così su due piedi, diciamo che è più narrativa e meno "situazionista", i personaggi secondari sono assolutamente meglio delineati, così come il protagonista che dimostra più facce e qualità (anche manageriali..e sentimentali) rispetto al mike interpretato da gervais che appariva come un idiota a tutto tondo.
certo vi è una sorta di troppo detto, di troppo quadrato che intacca il senso di reality sul quale si basava la serie originale (qui mai veramente cavalcata), ma è il prezzo da pagare per sceneggiature ben fatte e storie in crescendo.
ma..poco da dire, mooolto bello
e per molti versi, inaspettato.

Tuesday, January 02, 2007

canis canem edit

mi hanno regalato questo videogioco (per intenderci è quello che in italia ci si augurava che nn diventasse il regalo di natale...e diciamo che nn è il gioco amato da mastella) e...un capolavoro..
ero moolto scettico che nn sono un fan degli open game..ma questo è davvero notevole..meglio e meno dispersivo della serie gta (dello stesso produttore) e...cioè sei un tipo in una scuola e devi corteggiare ragazze, picchiare i secchioni, legare con gente, rubare cose e...
nn so..una macchina succhia-ore-di-vita

un po' di film

in teoria dovevo fare un bel post per ogni film, roba figa e tecnica dove mettevo finalmente a frutto i miei devoti anni di studi...invece nn posso offrirvi meglio di questo:

last kiss: è il remake americano dell'Ultimo bacio..con zach braff come protagonista. che dire? mooolto deludente. nell'addio al celibato invece del bunjee jumping i tipi sono a vedere uno spettacolino di 2 spogliarelliste che lesbicano su un'amaca..e te pensi ahh sti americani la sanno mooolto più lunga..ma la verità è che stà scelta è stata dettata probabilmente da altri motivi. denaro, temo. cioé il film è brutalmente più cheap che quello italiano. in tutto. per dire, il tipo nn va nemmeno a sbattere in macchina, come se "sì poi chi lo paga il carrozziere"? davvero, sembra un film fatto con 2 lire e pieno di cazzate. l'ultimo bacio non sarà un capolavoro (certo cmq è meglio del tanto accademicamente osannata opera di ozpetek o come cazzo si scrive) ma ha alcune cose che funzionano (accorsi e gli altri attorni giovini e alcune scene) e altre che fanno cagare a me personalmente (tutta la parte della sandrelli). In america l'hanno presentato non come un remake ma (a vedere dalla pubblicità che osanna la presenza dello stesso sceneggiatore di million dollar baby) quasi come un film originale. e... mi sono perso. cioé andiamo con ordine: Braff fa più l'impacciato che il beccio....quando litiga e si incazza non fa altro che far ridere e...fuori ruolo, fuori tutto; gli altri attori non sono certo melgio (a parte i genitori di lei, una spanna sopra i vari sandrelli ecc). molte cose sono tagliate (non ve le elenco nemmeno) il finale è diverso con l'aggiunta di una tipica scena "braffiana" ovvero lui in diverse posizoini con dissolvenze incrociate, il tempo ceh passa 6 minuti di un'hit musicale..che palle, sempre la stessa cosa. ah,il tipo che lascia ilmoglie e figlio? lascia la moglie ma nn parte per il viaggio peché nn potrebbe mai abbandonare il figlio. per dire.
vabbé brutto brutto...per chi nn sopporta muccino (uomo che ha la colpa enorme di aver portato alla ribalta il fratello) basta vedere stò remake per rivalutarlo.

jesus camp. documentario mediocre come linguaggio ecc..ma che mostra una cosa che da noi arriva sempre filtrata e, diciamocelo, non se ne parla mai in maniera chiara...certo è sconvolgente per molte ragioni (il prepararsi ad una sorta di guerra santa. l'indottrinamento dei bambini..) ma prima di giudicare pensiamo ai nostri cl..vah..e pensiamo che in quale altra comunità, cmq, ai bambini viene data così tanta importanza e vengono fatti parlare?

jersey girl. un smith al minore...niente di grandioso..una commedia sentimentale sul rapporto padre/figlia..banalotta e prevedibile con alcune chicche che hanno reso famoso l'autore di clerks...certo che se non ci fosse affleck avrei apprezzato di più in ogni caso (mentre la tyler è perfetta)

bombay calling: di questo nn vi metto nemmeno il link che mi son stufato..dunque, documentario sul mondo dei call centre in india..dove i tipi prendono un bel po' di soldi rispetto allo stipendio medio da fame..studiano per mascherare il loro accento e sono abbastanza frustrati per altri versi. nulla di che idea carina di un fenomeno sempre più emergente dell'outsourcing dei servizi (a me è capitato più di una volta di tipi che mi rispondono dall'india quando chiamo per un problema al telefono o al modem) e che è una cosa che rovinerà parte dell'economia irlandese nell'immediato futuro (attendiamo con ansia)


an inconvenient truth: c'è chi ha accusato questo documentario con al gore protagonista di essere un enorme powerpoint e nulla più..bene, lo è. ma il suo scopo nn è certo aggiornare il linguaggio cinematografico, quanto promuovere un'idea. e lo fa abbastanza bene, con inserti forse inutili sulla vita di Gore stesso, ma che cmq danno un'idea dell'uomo dietro il powerpoint.
carino da vedere giusto per incazzarsi un po'.

a flag of our fathers. Un clint in minore rispetto alla produzione recente. un po' troppo lento e indulge un po' troppo nelle scene di guerra. però. dai...a me clint piace sempre.

aggiornamenti

ok..tra i buoni propositi per l'anno nuovo c'è anche quello di cagare un po' di più stò blog che sta andando alla deriva (la colonnina qui a destra nn la aggiorno dai un anno esatto...per dire)
ora sono quanto mai in coma che il mio amato gatto alle 3 di notte ha deciso di andare a caccia...mi ha rotto i maroni che gli aprissi la porta di camera (evabbè) poi è tornato indietro e ha rotto i maroni fino alle 4 per farmi scendere ad aprire la porta di casa (evabbé) poi è venuto sul tetto a miagolare per rietrare in casa (evabbè) poi son risceso gli ho riaperto la porta per entrare, lui ha titubato ed è uscito di nuovo in giardino

se qualcuno di voi pensa di prendere un gatto
evitatelo