Tuesday, November 07, 2006

simpsons vs south park

anni fa ebbi una lunga discussione con francesco
di quelle serie, intellettuali, che toccano nel profondo
mica ci siam messi lì a discutere quale velina fosse più fiondabile..
gente del nostro calbro si mette lì e discute per massimi e radicali sistemi quale tra i simpsons e south park fosse la serie più riuscita
mica pizza e fighi
alla fine ci ritrovammo su posizioni diametralmente opposte,
io simpsonsiano convinto
lui s. parkiano
nonotante i due termini sembrino abbastanza nomi di morbi..
ma cmq
anni dopo ho cambiato posizione (il che ripercorrendo ii movimento intercorso nei miei credi etico politici, denota indubbiamente un qualche problema nell'afflusso del sangue al cervello)

la nuova serie dei simpsons (ho perso il conto, 16esima? 15esima? boh) è di una tristezza senza pari..
grandi scene, ok (bart che suona con i white stripes, per dire)
ma in ogni singolo episodio nn una volta che sia una mi scappa una sana e liberatoria risata di pancia
fiacca..ormai una serie sul viale del tramonto

south park, per contro, è in continuo crescendo..la 9serie è stata una meraviglia, con chicche ineguagliabili come l'apparizione del papa crucco per stabilire se una statua della madonna sanguinante dalle parti basse fosse da considerarsi un miracolo o meno.

i personaggi si sono evoluti, le trame sono sempre connesse in qualche modo all'attualità e..niente...parker&stone vanno di meglio in meglio...
che dire, avevo torto.

inoltre inspiegabilmente, tutti gli italiani che conosco mi dicono la stessa cosa sulla famiglia griffin...(family guy)
in italia gli faceva cagare
all'estero appare meravigliosa
e i mi accodo al giudizio
boh..forse è la traduzione, sono le voci, nn so..
ma davvero un abisso.
nn parliamo poi di american dad..capolavorone assoluto (scoperto questo tramite maso)
anche se la seconda serie appare più moscia della scoppiettante prima.