Friday, November 24, 2006

in ritorno da berlino

di berlino mi ricorderò:
-il currywurst, che è la cosa più disgustosa che abbia mai mangiato in vita mia.

- il mio arrivo in aeroporto..con ogni stereotipo (positivo) sull'organizzazione crucca svanito..una stazione senza biglietterie, nessuno che parli inglese, il treno che si interrompe a metà strada e poi solo seguendo la massa sono giunto ad un autobus che mi ha portato ad un'altra stazione dove ho preso un treno affollatissimo. li tutto senza una minima spiegazione (almeno nn in inglese) ecc..

- il fatto che rispetto all'irlanda sia così economica (viaggi con qualunque mezzo per tutto il giorno con 5,80euro..birra a 2euro la bott. e 2,80 la pinta..)

- ok, l'architettura è brutalmente figa

- l'incredibile sbronza che mi son preso la sera prima di partire..costringendomi ad un viaggio di ritorno con 2 ore di sonno alle spalle ed un hang over da cinema, il che ha dileggiato i tipi della sicurezza all'aeroporto, con me che tiravo fuori dalle tasche conigli, colombe, ecc..

- il museo di Helmut Newton..ne è passato di tempo da quando si sfogliavano le sue foto sotto banco per tette e culi..

- una prostituta in jeans e maglione che con un inglese migliore di quello di ogni information point (o guida nei musei) ha provato a convincere me e un tipo di s francisco conosciuto in ostello ad andare con lei..voi mi direte, sai che novità e io vi dico..no..ma ci ha provato a convincere praticamente con una stringente logica aristotelica (giuro, un discorso che vorrei sentire dei parlamentari fare dei ragionamenti così serrati) e, per dire, ci ha pure offerto le sigarette. mi sentivo in quel racconto di woody dove le prostitute adescano i clienti al museo d'arte modenra di ny, parlando di kiergaard..

- il fatto che io sia andato al museo ebraico...cosa che nn avrei mai fatto se nn fosse che è un edificio pazzesco..

- la domenica sera, che persi in giro con un gruppo di gente di ogni nazionalità siamo finiti in un bar sperduto e deserto con un grande schermo e dopo 10minuti ecco lì la differita di torino samp (che cmq avrei preferito nn vedere)

- la cena in un ristorante mexicano a berlino con un francese, un tedesco, 2 australiani, e un americano...impossibile nn parlar della coppa del mondo