Saturday, November 25, 2006

per un attimo

un mio carissimo amico ha fatto outing in diretta su radio2 (a caterpillar puntata del 22 nov...a minuto 19..)

solo per un attimo..poi se n'è avveduto..
tutto molto bello
credevo che oltre a passare a destra, avesse avuto altre rivelazioni...

Prodi e il kgb 2..aaahhh "roba vecchia"

se ne era parlato qui a giugno....
è saltato di nuovo fuori ora solo perché la spia russa che lo accusava è quella morta ieri..
aaahhh..
nn lo sapevo mica io, cmq..

prodi e il kgb?

cioé..10minuti fa un inviato di sky news inghilterra..ha detto che la spia russa aveva molti nemici per le sue dichiarazioni..
tra le quali c'è quella che romano prodi sia stato una spia del kbg....

Friday, November 24, 2006

a forza di andar per musei d'arte contemporanea..doveva succedere

ho calpestato un'opera d'arte...
capita

in ritorno da berlino

di berlino mi ricorderò:
-il currywurst, che è la cosa più disgustosa che abbia mai mangiato in vita mia.

- il mio arrivo in aeroporto..con ogni stereotipo (positivo) sull'organizzazione crucca svanito..una stazione senza biglietterie, nessuno che parli inglese, il treno che si interrompe a metà strada e poi solo seguendo la massa sono giunto ad un autobus che mi ha portato ad un'altra stazione dove ho preso un treno affollatissimo. li tutto senza una minima spiegazione (almeno nn in inglese) ecc..

- il fatto che rispetto all'irlanda sia così economica (viaggi con qualunque mezzo per tutto il giorno con 5,80euro..birra a 2euro la bott. e 2,80 la pinta..)

- ok, l'architettura è brutalmente figa

- l'incredibile sbronza che mi son preso la sera prima di partire..costringendomi ad un viaggio di ritorno con 2 ore di sonno alle spalle ed un hang over da cinema, il che ha dileggiato i tipi della sicurezza all'aeroporto, con me che tiravo fuori dalle tasche conigli, colombe, ecc..

- il museo di Helmut Newton..ne è passato di tempo da quando si sfogliavano le sue foto sotto banco per tette e culi..

- una prostituta in jeans e maglione che con un inglese migliore di quello di ogni information point (o guida nei musei) ha provato a convincere me e un tipo di s francisco conosciuto in ostello ad andare con lei..voi mi direte, sai che novità e io vi dico..no..ma ci ha provato a convincere praticamente con una stringente logica aristotelica (giuro, un discorso che vorrei sentire dei parlamentari fare dei ragionamenti così serrati) e, per dire, ci ha pure offerto le sigarette. mi sentivo in quel racconto di woody dove le prostitute adescano i clienti al museo d'arte modenra di ny, parlando di kiergaard..

- il fatto che io sia andato al museo ebraico...cosa che nn avrei mai fatto se nn fosse che è un edificio pazzesco..

- la domenica sera, che persi in giro con un gruppo di gente di ogni nazionalità siamo finiti in un bar sperduto e deserto con un grande schermo e dopo 10minuti ecco lì la differita di torino samp (che cmq avrei preferito nn vedere)

- la cena in un ristorante mexicano a berlino con un francese, un tedesco, 2 australiani, e un americano...impossibile nn parlar della coppa del mondo

i prossimi saranno tom&jerry

siamo il paesone delle banane
ogni giorno una prova nuova.

Multa da 650mila euro a Italia 1 e Rete 4 "Violate norme sugli spot e turpiloquio" - economia - Repubblica.it

Wednesday, November 15, 2006

ma..il ministro della Giustizia

della Repubblica italiana...
non c'ha proprio un cazzo di meglio da fare?
(poi..nn era americano sto videogioco "Bully"?)

Videogame violenti nel mirino del governo Mastella: "Authority per regolare la vendita" - Scuola & Giovani - Repubblica.it

Tuesday, November 14, 2006

fenomenologia dei tipi che lavorano in un ostello

quello di st. andrews aveva capelli lunghi,
si vestiva da post hippy
e andava in giro per l'ostello a piedi nudi
per dire

all'improvviso una cosa reale. All'improvviso

ho passato il fine settimana ad una conferenza a st.andrews..
ok a dire il vero ho passato un fine settimana tra un aeroporto ad un altro dato che al momento dell'acquisto dei biglietti io erroneamente pensavo che la conferenza avesse luogo in glasgow (nel call for paper vi era sritto St. Andrews -glasgow e io pensavo che st andrews fosse il nome di una università di glasgow e...cioè, la cattedrale si chiama così e..nulla invece era una conferenza delle 2 univers. congiunte..chiusa parentesi)
quindi, vai di viaggio:
9 - 10 , cork a dublno..aereo
4 ore in aeroporto
14.30 - 15.30 dublino glasgow prestwick
trenino per glasgow (45minuti)
corsa a cercare una delle stazioni dell'autobus.
per pisciare in ogni cesso pubblico costa 20p di ingresso (automatico) e io ovviamente li ho infilati nel bagno delle donne
autobus glagow st. andrews..17,25 - 20, 30

in poche parole 12 ore in cui mi son letto
economist, time e newsweek..
tutto (in gran parte) dedicato al mid term americano (e una presa per il culo dell'italia..vignetta con una ballerina di flamenco che balla sulla spagna con i soldi al posto delle nacchere..e sull'italia un omino stile gondoliere, seduto a suonare una fisarmonica elemosinando...vabbè)
e dopo aver letto di guerre in iraq, elezioni ecc..
arrivo in un ostello figo ma deserto
con un tipo mooolto espansivo dagli us che mi parla di golf e assomiglia a j goodman
e all'inizio è di quelli simpatici, poi però è di quelli che fai due passi per distanziarti un po'.
la sera siamo lì a bere birra, arriva una coppia dagli us
e i due tipi iniziano a parlare
entrambi congedati a settembre
entrambi in iraq
uno a fallujia l'altro nn ricordo dove
per dire
esistono davvero
e trovarmi davanti gente che ne viene da una guerra che nn sia la seconda guerra mondiale
nn so,

l'italiano, questo sconosciuto

ormai non parlo e nn scrivo propriamente nessuna lingua
per dire,
oggi ho scritto innoQuo...

Monday, November 13, 2006

qui è spiegato meglio

ma in giapponese..
ah, funziona...se ci fosse anche per le camicie nn mi sposo più
d'altronde..gli origami insegnano

ora ci provo..nn ci riuscirò sicuramente

Tuesday, November 07, 2006

zidane gioca con i bambini in bangladesh



finché non gli insultano la mamma...

2007?

per motivi burocratici inaspettati da tutti (da me in primis)
da gennaio posso salutare la borsa
questo vuol dire che nn continuo direttamente il dottorato,
cioé nn mi riscrivo all'altro anno, pagherò solo la tassa per la consegna della tesi

quindi da gennaio uscirò nuovamente dalla condizione di studente
per entrare nuovamente in quella di disoccupato
e, per dire, vado per i 30

borat

spero di scriverne un pezzo a breve per mentelocale.it
per ora sono pigrissimo e nn mi ci metto
vi dico solo:
capolavoro!
geniale, politicamente scorretto, brillante, riesce a prendere per il culo il modo in cui dipingiamo nazioni che nn sapremmo nemmeno individuare sulla mappa (questa dalla recensione de il Time)
un filmone, molto televisivo ma un gran mockumentary
e taante risate anche involontarie
erano anni che nn ridevo così al cinema.
imperdibile sperando che in italia esca sottotitolato e nn doppiato..

poi, per dire..alle volte

mi trovo presissimo nelle mid-term elections americane.
nonostante continui a non capirci molto

una situazione di disagio, direi

simpsons vs south park

anni fa ebbi una lunga discussione con francesco
di quelle serie, intellettuali, che toccano nel profondo
mica ci siam messi lì a discutere quale velina fosse più fiondabile..
gente del nostro calbro si mette lì e discute per massimi e radicali sistemi quale tra i simpsons e south park fosse la serie più riuscita
mica pizza e fighi
alla fine ci ritrovammo su posizioni diametralmente opposte,
io simpsonsiano convinto
lui s. parkiano
nonotante i due termini sembrino abbastanza nomi di morbi..
ma cmq
anni dopo ho cambiato posizione (il che ripercorrendo ii movimento intercorso nei miei credi etico politici, denota indubbiamente un qualche problema nell'afflusso del sangue al cervello)

la nuova serie dei simpsons (ho perso il conto, 16esima? 15esima? boh) è di una tristezza senza pari..
grandi scene, ok (bart che suona con i white stripes, per dire)
ma in ogni singolo episodio nn una volta che sia una mi scappa una sana e liberatoria risata di pancia
fiacca..ormai una serie sul viale del tramonto

south park, per contro, è in continuo crescendo..la 9serie è stata una meraviglia, con chicche ineguagliabili come l'apparizione del papa crucco per stabilire se una statua della madonna sanguinante dalle parti basse fosse da considerarsi un miracolo o meno.

i personaggi si sono evoluti, le trame sono sempre connesse in qualche modo all'attualità e..niente...parker&stone vanno di meglio in meglio...
che dire, avevo torto.

inoltre inspiegabilmente, tutti gli italiani che conosco mi dicono la stessa cosa sulla famiglia griffin...(family guy)
in italia gli faceva cagare
all'estero appare meravigliosa
e i mi accodo al giudizio
boh..forse è la traduzione, sono le voci, nn so..
ma davvero un abisso.
nn parliamo poi di american dad..capolavorone assoluto (scoperto questo tramite maso)
anche se la seconda serie appare più moscia della scoppiettante prima.

Thursday, November 02, 2006

un po' fumetto un po' videogame

si tratta di concerned creato da Christopher C. Livingston Concerned #0: Sunday, May 1, 2005
è un webcomic che usa e prende per il culo lo sparatutto in prima persona
half-life 2..
boh..ideona e a tratti divertente..come mi ci sono imbattuto va al di là di ogni umano cazzeggio online..