Friday, August 25, 2006

tipa che pensa sempre a cose zozze

dunque, non so se l'eco di sta cosa è giunto anche in italia e nel caso, perdonate la ripetizione.
fatto sta che da un po' di tempo a questa parte c'è sto blog stà londinese che lavora nell'industria cinematografica e che scrive praticamente solo di sesso.
quando fionda racconta che fionda, quando non fionda racconta che vorrebbe fiondare, quando parla di lavoro dice che quasi quasi alcuni dei suoi colleghi se lo fionderebbe anche, quando parla di fare la spesa dice che cmq molti commessi lei se li fionderebbe pure, quando parla di massimi sistemi dice che cmq un po' di fava ragazzi e il mondo andrebbe meglio ecc..ecc..

ovviamente il blog è diventato popolarissimo (come era già successo in passato con altre..che non sto a linkarvi)
poi sto blog l'ha pubblicato(sempre con lo pseudonimo di abby lee)) ed è diventato un libro
che ovviamente è diventato popolarissimo anche questo
(con dibattiti sul sunday times e altri giornali, per stabilire se fosse scritto male bene o altro..bah)

poi il meraviglioso giornalismo d'assalto inglese, con un astuto stratagemma (hanno inviato un mazzo di fiori a una tipa che era la prima sospetta, mettendo come mittende l'editore ec..ecc.) hanno scovato l'autrice, pubblicato la foto ecc.ecc..
e il nome di stà tipa è diventato di dominio pubblico
e io mi ricorderò per sempre come han dato la notizia quelli del sunday times

"di giorno lavora per harry potter..ma di notte....."
complimentoni

Girl with a one-track mind