Saturday, July 08, 2006

una giornata senza pretese

oggi qui fan 13 gradi e piove e tira vento
sono quei giorni che ti alzi, guardi fuori giusto un attimo e ti ributti a letto, possibilmente con una tipa a tirar avanti fino a sera.
nel mio caso ecco la mia giornata sotto le coperte,
vicino il gatto che tuttora dorme
e con 2 serie di scrubs nel dvdplayer (grazie fra)

lunedì ho una deadline alquanto importante che non ci son cazzi che riuscirò a rispettare.

domani c'è la finale e io ho deciso di uscire dal mio pub rifugio e rimischiarmi con italiani e soffrire un po' insieme
che in ogni caso ci sarà da soffrire
che noi italani siamo così
inutile lamentarci della nazionale che ci fa soffrire con ogni squadra dal s marino in su..
siamo fatti così
cade la prima repubblica e invece di far la cosa più semplice mandiamo al governo berlusconi e poi vai con dini
ultime elezioni e non poteva essereci la vittoria chiara tonda bella senza patemi di riconteggi..certo che no, a soffrire fino all'ultimo voto
e gli esempi potrebbero continuare in ogni campo..
sarà qualcosa nel background cattolico, non so.