Sunday, July 02, 2006

MotoGP..ma chi ha vinto la gara?


io credo che oggi Pedrosa abbia capito la differenza tra un ottimo pilota e una leggenda vivente con una laurea in scienze della comunicazione (honoris o meno).
infatti Rossi ha messo in atto quella che sarebbe potuta essere la sua discussione di laurea "come conquistare il centro della scena anche nel malaugurato caso di non aver centrato la vittoria".

premesso che pedrosa ha dominato i 3 giorni di gara, senza se e senza ma...se uno avesse acceso la tv durante la premiazione avrebbe subito pensato in un errore di sistemazione dei piloti sui gradini del podio.

appena pedrosa si prepara per le interviste del dopogara, arriva rossi che come un tamarro di periferia consuma la gomma sull'asfalto creando un nebbione che oscura le telecamere (io nn ricordo che lui l'abbia mai fatto)
i tifosi, ovviamente sono con lui e si sente solo l'urlo Rossi Rossi e un boato quando Lui alza la coppa
finita la premiazione vale neanche degna pedrosa di una goccia di champagne sulla tuta, va direttamente verso i tifosi ad aizzarli ancora un po'

ma con la BBC ha fatto di meglio.
arriva l'inviata (bella e brava..solo noi mandiamo in giro il barbuto..con rispetto parlando) per l'intervista a caldo.
la domanda è della serie "grande gara, grande sofferenza, il polso ec..ecc. bella lotta grande risultato" e la prima risposta di rossi è "fuck..."
un "fuck" come dire "cazzo, sì..è stato difficile ma.."
e subito dopo con l'insistenza del dott costa di tenere il ghiaccio sul polso di vale, giusto per essere un po' inquadrato, Rossi lo caccia un po' così "oh, basta claudio, eh?"
della serie: rossi ci teneva particolarmente a quel momento..

ovviamente dopo la premiazione, alla chiusura della trasmissione, ecco che la giornalista gnocca si scusa con gli spettatori per rossi dicendo che "subito dopo una gara così..poi si sa, gli italiani sono passionali...prenderli a caldo.."
ecc.ecc..

bene, io sono convintissimo che quel fuck non fosse proprio proprio così istintivo
avesse detto, "cazzo, belin" o qualcosa così..ma fuck...alla bbc..
in un 3 anni che vedo le gare alla bbc (e ne ha fatte di garone rossi..) mai una parola fuori dalle righe..
e oggi, invece
eccolo lì..giusto per spostare l'accento, per evidenziare con quest'enfasi la grandezza della SUA gara, per indirizzare l'attenzione.
sa cosa sarà pedrosa, cosa diventerà (per me lo stima il ragazzo) e inizia da subito a marcarlo stretto..

ed ecco un altro motivo per il quale rossi è la leggenda sportiva degli anni 2000
prafrasando una massima di un giornalista del new yorker che non ricordo (ed era dedicata a michael jordan)
Valentino va in moto meglio di come qualunque altro essere umano faccia qualunque altra cosa
ma il suo essere leggenda va oltre..
è uno sportivo che non credo si lamenterà mai di essere stato sfruttato dai mass media: non è un pantani, uno schumacher, un tomba, uno di quelli lì, insomma
lui è un gradino avanti, lui i media li sfrutta, li usa, li gira come vuole.
mai laurea ad honoris è stata più giusta

pedrosa e le nuove leve devono già farsene una ragione.
il campione è e sarà lui, anche tra 10 anni, anche se finisse le gare 20esimo, anche se girasse su una vespa.