Tuesday, April 25, 2006

i dubbi..

li sputtano 80euro per andare a vedere i radiohead (con beck come gruppo spalla) a dublino a fine agosto?

Sunday, April 23, 2006

con un ritardo di almeno 6 anni...

..mi sto innamorando dei Sopranos

ma allora...

cosa che ho scoperto recentemente e' che (per dire) se io volessi andare a fare il ricercatore in scozia, oltre che superare una visita medica, devo anche pagare di tasca mia un ente che vada a fare una ricerca nella mia fedina penale per poi mandare i risultati a me e all'universita' che dovrebbe assumermi.
in poche parole, per avere un contratto di ricercatore in film studies (cioe' parliamo di cinema, mica di..) devo dimostrare di non essere mai stato coinvolto in attivita' illecite in vita mia.

fa strano pensare che una buona percentuale di persone che ci governano non potrebbero mai lavorare in un'universita' scozzese.

sono 60anni che e' sempre a mezzo

andreotti candidato alla presidenza del senato.
o manchiamo di fantasia o ne abbiamo troppa.
nemmeno s. king avrebbe mai pensato a una cosa del genere

Saturday, April 22, 2006

Scary movie 4



iniziamo subito dicendo che e' una vaccata, voi mi direte ecche ti aspettavi e io vi dico una vaccata divertente ecco cosa mi aspettavo.
e invece.
le gag piu' riuscite sono collocabili agli anni '70 (la pistola di fantozzi, per dire) il sistema parodico stavolta funziona solo in parte, piu' l'attenzione nel ricreare le stesse location-costumi ecc.. dei film in questione (e nel caso della guerra dei mondi, ovviamente, poi il limite tecnico viene fuori troppo, un conto se ci giochi su questa cosa come avveniva in balle spaziali, ma quando vuoi proprio richiamarlo tale e quale non funziona)che nello smantellare i canoni narrativi e le convenzioni cinematografiche di genere e non, come eravamo abituati.
il tutto e' un carnaio penso per la prima volta (ma non ne sono sicurosicuro) con gli stessi personaggi che ritornano da un episodio all'altro (da scary movie 3) nel segno di una continuita' all'interno della frammentarieta' che contraddistingue il genere parodico postmoderno.
vabbe', delusione. sic.

Tuesday, April 18, 2006

un'altra possibilita'

non e' che i giocatori della samp si risparmiano troppo in vista dei mondiali?
capisco che trovare i biglietti sara' una faticaccia (per non parlare del viaggio, degli alberghi ecc..), ma dai possono anche pensarci da fine maggio, no?

dietrologia calcistica

la samp non vince esattamente da quando il presidente garrone ha minacciato di far giocare la primavera con le grandi se non cambiava la legeg sui diritti tv. (9 partite, 8 sconfitte e un pareggio).
sembra un caso eh? eh? eh?
e tutta sta faccenda delle elezioni e del riconteggio ecc..ecc..e' solo una copertura cosi' i giornali non si occupano di questa cosa qui

Friday, April 14, 2006

L'era glaciale 2 il disgelo



sono andato a vederlo tipo la settimana scorsa, in uno di quei pomeriggi (per risparmiare soldi) dominati dai bambini. nemmeno troppi a dire il vero.
ma prima di parlare del film alcune premesse:
1- io sono un fan dei nuovi cartoons. amo la pixar (colleziono tutti i loro film) e la continuo a ritenere un bel po' di gradini sopra le concorrenti sia per tecnologia sia per spessore narrativo.
2- a me l'era glaciale non aveva fatto ne' caldo ne' freddo, cioe' alcune risate con il belin di scoiattolo e la ghianda, ma poco altro. film troppo "Per bambini" e con i personaggi umani che erano un pugno nello stomaco ad ogni apparizione.

e in Il disgelo ecco che gli umani grazie al cielo spariscono del tutto e lasciano spazio a tutta la serie di mammiferi e non alle prese con il rischio di un'inondazione nella loro amata valle.
il ghiaccio si scioglie, loro sono in una maxiconca senza via d'uscita, l'unica soluzione e' emigrare nel fondo valle dove si dice vi sia una barcona in grado di ospitarli tutti (noe'?)
il trio composto dal mammuttone, diego (la tigre, unico nome che ricordo) e il bradipo sono tra i primi ad accorgersi del pericolo e ad invitare gli altri a fuggire in cerca di salvezza.
il problema e' che tutti pensano che il mammuth sia l'ultimo della sua specie, ma invece ecco che trovano una mammutha simpatica e carina ma che crede di essere un opossum (ok, la mente degli sceneggiatori dei cartoon e' quantomeno misteriosa e contorta)
e via cosi', ancora una volta ad analizzare i temi sulla diversita', sulla possibilita' di famiglia alternativa a quella canonica, insomma un film in ogni caso progressista e a noi ci piace.
detto questo, nulla di particolarmente nuovo, la formula e' quella e nessuno ha osato toccarla (un po' come avvenuto per shrek2) se non nel dare piu' spazio allo scoiattolo e alla sua vana ricerca, spazio anche narrativo infatti entrera' involontariamente prepotentemente nella storia (mentre in ice age rimaneva alquanto marginale)

vabbe', dai, senza infamia e senza lode, come detto nulla di nuovo (corse, scivoli, fughe da cacciatori, buoni sentimenti, battutacce) se non le scene in acqua, l'elemento limite per il computer design e nel quale la pixar ha dimostrato di aver dato la paga a tutti.

bah, sto fine me ne vo' a vedere scary movie 4...

Thursday, April 13, 2006

proprio perche' e' nuovo

oggi pomeriggio dovrebbero passare i tipi della apple, ritirare il macbook, portarlo in un laboratorio segreto in una grotta, analizzarlo, tentare di aggiustarlo e nel caso negativo inviarmi il sostituto del sostituo e far sparire ogni prova del laptop difettoso, incluso cancellarmi la memoria stile men in black e fare sparire i post da me dedicati alle mie apple-disavventure.

si svolge tutto con un'altra lena rispetto al powerbook che era un laptop destinato alla nonproduzione.

in compenso la apple pensa di assumermi come tester,
mi invieranno ogni nuovo prodotto che immettono sul mercato, con la certezza che io possa scovare quello difettoso.
nel caso che il nuovo prodotto nelle mie mani risulti pienamente funzionante, allora sara' messo in vendita con il certificatod i garanzia "funziona anche quello del baschiera"
non fa una piega.

lo zen e l'arte della manutenzione della macchina fotografica

compro macchine fotografiche su ebay, ok
ora anche quelle non ben funzionanti, poi scarico i manuali di riparazione da internet le smonto e rimonto (dire che le aggiusto e' dire troppo)


ok, mi sa che ho bisogno di fiondare.

a chiare lettere


da macchianera.net

Wednesday, April 12, 2006

io sto a steve jobs

come giobbe sta a dio.
ovvero quando la fede e' messa a dura prova.

il macbook pro 2Ghz ha un problema un bel po' grosso, il disco fa fatica a riavviarsi dalla condizione di stop e lo schermo si blocca con linee strane e tutto diventa frozen..
dovrebbe passare a breve un ing. apple a prender il nuovo macbook e tentare una riparazione.
nel caso di fallimento (come e' probabile dato che e' una macchina nuova e non si sa bene come/dove intervenire) si procedera' a un nuovo replacement.

ci manca solo che un prodotto apple mi causi danni fisici (che ne so, che mi esploda in faccia) e le ho passate tutte.

nel frattempo meglio che mi compri un quaderno e una penna per scrivere la tesi.

Tuesday, April 11, 2006

nazionalpopolano

fuori dalla finestra dellufficio qui in in universita' ho appena messo una bandierina di plastica dellitalia, cosa accaduta solo nei 25aprile e sempre in attesa di una vittoria della nazionale.
(non ho macchina fotografica con me, se no una foto sarebba carina)

prima "recensione" del macbook

delle novita': ottima l'isight incorporata
buono il telecomando e il front row
per il resto e' velocissimo e dallo schermo effettivamente piu' piccolo ma piu' luminoso del powerbook 15'.

lascia a desiderare la durata delle batterie (un po' me lo aspettavo, d'altronde
e' un 2Ghz con 1Gb di ram, certo che rimpiangere il mio vecchio ibook..), il fatto che faccia uno strano ronzio
quando gira "avuoto" (gia' anticipatomi da un mio amico che lavora
nel settore, niente di cui preoccuparsi, ma da un prodotto che
costa attorno ai 2800euro)

poi mi lascia perplesso il superdrive che non legge in toto i dvd+R,
un incubo per me che ho tutto in quel formato

figo ma ancora misterioso nei suoi pregi,l'alimentatore a magnete..calcolando anche che non puoi
avvicinarvi l'ipod o la carta di credito o altro(lo segnalano anche
nel libretto)
cioe', sara' una precauzione necessaria e forse eccessiva un po' ti mette l'ansia, comunque.

per ora solo un programma non gira come dovrebbe sul intel, speriamo che rimanga un caso isolato.

tra tutto questo

imperdibile la cronaca elettorale di wittgenstein.it
(davvero, luca sofri ha datto il meglio di se')

i media e l'estero e le elezioni

se veramente il voto degli italiani all'estero andranno a premiare l'unione, credo che questa sia la definitiva prova di quanto l'informazione in italia sia quantomeno viziata.
vivendo all'estero posso dire senza dubbio che ogni volta che per qualche motivo si parla di berlusconi, tra i commentatori scappa la battuta e la risatina (successo anche ieri su sky inglese), i giornali lo massacrano quotidianamente, e tutti evidenziano il fatto che siamo alla bancarotta (ieri immagini di gente in giro per roma e il commento-oarafraso-"giorno di elezioni ma come sempre anche giorno per gli italiani per girare per negozi, ma non stupitevi se vedete poche borse, difficile comprare con la crisi che attanaglia l'italia, il vero membro malato dell'unione europea)
che tutti evidenziano il fatto che pero' il berlusca ha dato stabilita' al paese ("un governo di 5anni in italia, solo mussolini ha fatto tanto" e risatina) ecc..ecc...ec..
e ci prendono un pocopoco in giro per il fatto che "in italia basta nominare lo spauracchio del comunismo e far rivivere i ricordi di chi l'ha vissuto (?????!!) per poter spostare migliaia di voti"
cioe',
basta..basta..basta..

in compenso dalle elezioni di ieri una cosa e' venuta fuori
noi italiani siamo davvero coglioni.
forza italia e' ancora il primo partito del paese e piu' che partito e' una persona e la molti vogliono quella persona.

Monday, April 10, 2006

scoperta solo oggi


da www.antijuve.com
sito meraviglioso per chi ama il calcio

a perfect day?

c'e' il sole
mi e' arrivato il macbook (ooohh)
e il berlusca perde (non dico che la sinistra vince che poi penso a mastella e mi intristisco)

il macbook e' bello bello (ottima la web cam incorporata, non ho ancora usato il telecomando..e com e' velocissimo), peccato che non legga i dvd+R (perche'??) e io ho TUTTI i backup fatti su quel supporto.
bah, poi a me sta' batteria continua a non convincermi..oggi provo meglio. cmq se la apple ha dei problemi su un prodotto da 2750euro merita di chiudere domani (e lo dice un adepto)

a perfect day?

c'e' il sole
mi e' arrivato il macbook (ooohh)
e il berlusca perde (non dico che la sinistra vince che poi penso a mastella e mi intristisco)

il macbook e' bello bello (ottima la web cam incorporata, non ho ancora usato il telecomando..e com e' velocissimo), peccato che non legga i dvd+R (perche'??) e io ho TUTTI i backup fatti su quel supporto.
bah, poi a me sta' batteria continua a non convincermi..oggi provo meglio. cmq se la apple ha dei problemi su un prodotto da 2750euro merita di chiudere domani (e lo dice un adepto)

Saturday, April 08, 2006

la campagna elettorale dei coglioni (un po' la parola d'ordine)

il piu' bell'augurio che posso fare e' che alle prossime elezioni (non si sa tra quando) di non vedere piu': berlusconi, prodi, rutelli, MASTELLA, maroni, bossi, alemanno, gasparri, demichelis, brunovespa, la bonino, fassino, casini ecc..ecc..
un ricambio generazionale, please,
italia, dacci coglioni nuovi che ne abbiamo bisogno

Friday, April 07, 2006

una cosa sola sul calcio, poi la smetto

ok, l'inghilterra ha una squadra anche nelle semifinali della coppa uefa, e da anni le sue squadre ci asfaltano in europa.
ricordo i dibattiti da bar con amici un po' di tempo fa dove loro sostenevano come un henry in italia non farebbe nulla, un vieira nemmeno, che le squadre inglesi appena beccano una grossa italiana vengono massacrate ecc..ecc..
il tempo mi ha dato ragione,
seguendo la premierligh (volente o nolente) posso dirvi che non e' piu' come anni fa che una squadra italica che lottava per la retrocessione in serie a in inghilterra sarebbe stata tranquilla in zona uefa.
e questo non perche' sono migliorati loro.

(e faccio presente che liverpool l'anno scorso, arsenal quest'anno, non sono tra le prime 4 nel loro campionato. e anche il villareal non e' una squadra di vertice...a parte milanjuveinter quali altre squadre italiane sono arrivate nelle semifinali di champ. negli ultimi 10anni?? )
il campionato italiano sta diventando una cosa come il trofeo birramoretti (grazie diritti tv)
frega una fava che la juve vinca il 50esimo scudetto.
intanto sono sempre piu' sicuro che se la juve finisse, per dire, in c1 i suoi tifosi tiferebbero altro e sparirebbe dalla faccia della terra.
(e non ditemi che non e' vero)

finalmente in viaggio

il macbook sta beatamente viaggiando dall'olanda destinazione cork.
che bello vedere i suoi primi passi dal sito della tnt.
speriamo che non lo facciano volare con una cicogna, che con l'aviaria in giro non si sa mai.

non serve altro

Wednesday, April 05, 2006

evabbe', non si impara mai niente allora

che 2 coglioni con la questione dei coglioni.
a parte il fatto che il berlusca ha detto "ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per poter pensare che ci siano in giro tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse" (e anche repubblica.it ha rotto i maroni..da una parte mette il video e vicino mette un virgolettato dal video cosi' "non ci sono tanti coglioni che votano a sinistra" BASTA, BASTA anche dall'altra parte con questo tipo di informazione, su.)

poi coglioni e sinistra si'o no, ancora una volta a pochi giorni dalle elezioni tutti TUTTI a fare commenti su sta' frase del berlusca e piu' nessuno a massacrarlo sulla promessa dell'ICI che li' si' che era da metterlo alle corde.
sempre a cascarci su queste cazzatine, basta, dai.

poi intanto mi immagino gia' che bello sarebbe berlusconi che nel segreto del seggio elettorale vota rifondazione.

Monday, April 03, 2006

campagna elettorale e copyright

di recente ho rivisto una delle vecchie puntate dei Simpsons (sto guardando anche la nuova serie..molto deludente, decisamente meglio l'ultima di south park, ma vabbe')
e' la puntata nella quale un giornalista vede bart mentre pesca un pesce con 3 occhi e crea uno scandalo. Immediatamente la centrale nucleare viene controllata e risulta in terribili condizioni di sicurezza, montgomery burns tenta di corrompere gli esaminatori ma senza successo e viene posto davanti al bivio: o paga 560milioni di dollari per sistemare la centrale o deve chiudere e lui puo' rischiare la galera. A questo punto, preso dallo sconforto, incontra per caso Homer il quale indirettamente gli da' un'ideona: se le leggi lo condannano a chiudere, beh, basterebbe diventare governatore e cambiare le leggi.
Burns si rianima e si butta in campagna elettorale, con tutti i suoi denari si circonda di esperti di comunicazione, appare massicciamente in ogni canale televisivo, cerca di cambiare la sua immagine e aizza le folle urlando gli slogan "meno tasse e basta con questa burocrazia".
poi perde le elezioni per via di una cena a casa simpsons
e in questo modo la finzione si distacca dalla realta'.