Monday, January 23, 2006

ritorno al cinema

dopo mesi (MESI), tra malattie e pigrizie, ecco che ritorno al cinema per recuperare due film che mi ero perso...
iniziamo con King Kong (in via di smobilitazione dall'unico cinema rimasto in centro a cork) che mi e' piaciuto un casino..mi son divertito come un vescovo in una scuola elementare. ok,,3ore e 10 sono un po' un tantino...ok, la macchina muove un po' troppo per mascherare il blue screen (quando penso che il programma maya e' alla base di king kong..e. di south park..per dire..) ma dai...
in compenso mi ritrovo con un casino di gente che mi guarda e mi dice "ma dai quell'americanata...ma che boiata.." e roba cosi'..fino al limite di una tipa che sosteneva la seguente teoria "dai, come si puo' vedere un film cosi'..per dire, la protagonista corre per 2 ore nella giungla senza scarpe...ma dai..un po' di testa..poi il tipo che doveva essre schiacciato dai dinosauri..dai non e' possibile."
inutile farle presente che notare una persona senza scarpe nella giungle in un universo narrativo nel quale uno scimmione enorme combatte contro 3 T Rex, in un'isola dove vi sono insettone di 90kili, e' come cercare una teoria evoluzionistica nell'antropomorfismo di paperino.

ma cmq, durante la proiezione la pellicola ha preso fuoco (pensa un po') io non so, ma penso che sia un'enventualita' molto rara con le macchine odierne..cmq, 1minuti di film perso ma biglietto gratis per un'altra proiezione, che io ho usato per Match Point..
ecco, su questo film ho letto di tutto ma a me non sembrava cosi' innovativo per woody..
si'ok, londra e non NY..gia' ma i luoghi sono un po' gli stessi della grande mela (l'avesse girato a casal busterlengo mi sarei impressionato di piu') certe strade, i musei...gli specchi d'acqua..
l'opera e non il jazz, vabbe'..
un film non-commedia..gia' fatto da woody in piu' riprese..
non so...carino, continua l'idea di crimini e misfatti, per certi versi..
anche se io preferisco il woody che fa il woody (io sarei uno degli odiosi personaggi di stradus memories che gli urlano "facce ride")
bah, poi deluso dal fatto che scarlet non ci ha offerto nemmeno una tetta..
(e sono cose che non fanno bene al cinema)

cmq penso proprio che allen non creda molto nel karma
e non solo per la sua poetica filmica