Wednesday, December 28, 2005

a volte un dubbio.

come mai ogni tipa con la quale "sto" prima o poi viene fuori con la frase "a me non piacciono 'i tipici belli'..."

Tuesday, December 27, 2005

varie ed eventuali..

ho visto che anche in italia sta per uscire il film biografico su J. Cash...io l'ho visto mesi fa al Cork film festival e sono rimasto fino alla fine della proiezione per miracolo. da evitare, direi..

per il resto ho appena finito la prima serie di Weeds (ottima) e i 10episodi di My name is earl..(l'11 episodio andrà in onda il 5 gennaio)
mi sono amatamente rivisto Ladykillers..
e ho buttato ore della mia vita per l'inutile "a mia madre piacciono le donne" una produzione spagnola che non so nemmeno io perché mi sono messo a vederla..
sarà che fuori c'è nebbia..
da dimenticare con la prossima sbronza..

Saturday, December 24, 2005

finalmente..


per chi ama i Boondocks

Friday, December 23, 2005

ancora serie tv..

avevamo già detto qualcosa di Weeds e a l'ottimo Lost ecc.. (roba che avevo in qualche modo recuperato nella tv via cavo irlandese)
ma ora ho 2 new entry..
una deriva da francesco ed è masters of horror...che onestamente devo ancora vedere (si tratta di un tot. di episodi di un'ora girati appunto dai "maestri" del genere...joe dante, carpenter, dario argento e via dicendo....con un episodio tratto dal più bel racconto di J. R. Lansdale....)

dell'altra ne avevo sentito parlare su Macchiaradio (vedi www.macchianera.net) e finalmente ne ho visto al puntata pilota...si tratta di My name is earl: un piccolo grande capolavoro con Jason Lee nei panni di un tizio che per rimettere a posto il suo Karma deve risistemare i numerosi torti fatti nella vita.....

The Devil's Rejects..il ritorno di Zombi


sono sparito che sono andato a bologna per recuperare roba per la mia ricerca. Cmq, come ogni volta che sono ospite da francesco riesco a vedere e a venire a conoscenza di un casino di roba che se francesco tenesse un blog mi eviterebbe viaggi ormai impossibili grazie alla nuova politica FS (magari ne parlerò in futuro). Onestamente preferirei che lui scrivesse di Devil's Rejects e di altre cose..mi offro fin da subito a fornirgli le password per postare in stò blog..ma so che è troppo incasinato tra tesi e lavoro ecc...
cmq, in attesa (speriamo) di un suo intervento, qualcosa sul secondo film di Rob Zombi la dico io.
Io che sono uno dei pochissimi a cui La casa dei 1000 corpi ha fatto tutt'altro che impazzire ritenendola stilisticamente e narrativamente un misto caotico che riduce il tutto a un horror da baraccone in cui il regista non ha preso nè una strada nè una scelta che sia una...dicevo, io ritengo The Devil's Reject un film decisamente più maturo, che sceglie di richiamare all'estetica (e non solo) degli anni '70 americani (riferimenti culturali, di immaginario, stilistici, cinematografici ecc..da Manson ai road movies, dalle "tendine" alla musica, dai riferimenti a Elvis fino a Cash).
la storia è la continuazione della Casa dei 1000corpi..i protagonisti sono nella loro casa degli orrori, circondati dalla polizia e dopo un breve conflitto a fuoco si danno ad una fuga ricca di sadismo..(nel sito ufficiale di cui ho messo il link sopra..potete vedere i primi 10minuti del film..)...
il film si può idealmente dividere in due parti:
la prima parte che mette in scena le malefatte dell'allegro trio...uccisioni che ricordano per "stile" quelle de L'ultima casa a sinstra (qui francesco mi smentirà puntualmente), giusto per rendere l'idea di come il gioco vittima-carnefice non si limiti a puro sbudellamento ma va a raggiungere un livello psicologico-emozionale che Morelli (lo psico ambaradam televisivo) ne avrebbe anche da dire...
la seconda parte rappresenta una sorta di twist e loro diventano delle vittime di un poliziotto altrettanto sadico..
non vado oltre per non aggiungere spoilers a spoilers.
cmq..zombi riesce a giostrare il tutto usando in alcuni momenti un'ottima dose di (auto)ironia con flashback notevolissimi da questo punto di vista... e quel gusto ormai tarantiniano di mettere argomenti frivoli in bocca ad assassini e affini (la "pista" Groucho Marx seguita dalla polizia, Elvis, la puttana che si pettina come la principessa in strar wars per aggiornarsi ai gusti del momento ecc...)

vabbé, un bel film...disponibile in dvd americano e con l'unico neo (come mi ricorda fra) di aver tagliato fuori i pochi minuti di Rosario Dawson (la gnocca di 25th hours e Siin City) probabilmente per non oscurare il culo della guersissima ma filmicamente insopportabile moglie di Rob Zombi (baby nel film..)

Monday, December 19, 2005

woody..

Woody Allen & The News Orleans Jazz Band saranno in concerto a milano il 23..
e io volevo anche andarci..ma ho scoperto il tutto la settimana scorsa ed era troppo tardi per i biglietti in galleria...
e in platea partono da 87 euro (per dire)
che poi a me di woody che suona, onestamente, mica me ne frega più di tanto....è che l'ho già perso nelle conferenze stampa a venezia e vederlo in faccia mi farebbe anche piacere.
che io a woody cioè, in qualche modo devo tanto..
penso che per il 60percento delle tipe che mi hanno concesso le loro grazie..devo ringraziare le battute di allen.. (alla faccia del copyright)
per il restante 40percento un amato ringraziamento agli alcolici.

Sunday, December 18, 2005

questo è utilissimo

si tratta del Film Literature Index..per chi studia o si interessa di cinema..si trovano tutti gli articoli pubblicati su riviste accademiche e no....in qualunque lingua....

Saturday, December 17, 2005

continua la mia maratona

e cerco di vedere più film italiani possibili (con il festival di venezia per me è l'unica occassione all'anno di poterlo fare..)
ok, ieri mi sono visto anche Il fiume rosso di Hawks..ma è un altro discorso..

Dopo mezzanotte di Ferrario credo che abbia la voce narrante più fastidiosa che ricordi...è un po' un film-sega-mentale non pienamente riuscito (una sega nn riuscita, diciamo) però alcune cose non mi sono poi così dispiaciute..

Lavorare con lentezza non so...devo ancora farmene un'idea..che poi rischio di svaccare come con Non ti muovere...
che a pensarci bene ma bene...mi lascia perplesso..ma sapete, uno si mette lì, fa zapping vede che c'è un film che sa essere una vaccata e si mette a vederlo..quando le aspettative sono basse escono fuori cose strane....

cmq..
ho un po' rotto i maroni con stè cose su film usciti anni orsono e che riscopro ora?
faccio di tutto piuttosto di fare quello che devo fare.

The League of extraordinary gentlemen


o, meglio, la prima mezz'ora del film...impossibile davvero andare oltre. Ora, si sa che è quasi impossibile ottenere un film decente da un grande fumetto (le ragioni sono molteplici e non voglio nemmeno mettermici ad elencarle ora) ma l'operazione che hanno fatto con il fumetto di Alan Moore è di una tristezza esemplare.
non voglio mettermi qui ad additare le differenze, le aggiunte di personaggi e roba così..
anzi, no
almeno un caso bisogna elencarlo..
Quello di Quaterman (impersonato da Sean Connery nel film...essendo lui anche uno dei produttori esecutivi temo che la responsabilità della vaccata ce l'abbia un po' sul groppone): prendete le prime 10pagine del fumetto e i primi 15minuti di film. nel fumetto Wilhelmina Murray (la vera "capa" e organizzatrice del gruppo..soppiantata da quaterman nel film..) va al Cairo a recuperare l'oppiomane Quaterman ormai alla frutta, per poi disintossicarlo con l'aiuto di Nemo (che nel fumetto è un personaggio fighissimo e nel film sembra un venditore di tappeti).
bene, nel film un anonimo impiegato di sua maestà arruola Quoterman in kenya, dove si è ritirato per cacciare o non so per cosa..e subito viene aggredito da un po' di cazzutissimi nemici che il buon Quoterman-Connery stermina un po' a fucilate e un po' a mani nude..che palle..
ok, la smetto se no mi sento come uno ad una conferenza stampa in una convention di fumetti...
però, davvero..
tutti mi dicevano che the league era una vaccata immonda... e io che dubitavo, evabbé..
non ho voglia di aggiungere altro.
se vi capita recuperate la prima serie di The League of Gentlemen (la commedia cattivissima della BBC) o anche la seconda (già la terza per me perde colpi).
appena torno in irlanda cerco di vedere il film che hanno tratto da questa serie
speriamo bene

Friday, December 16, 2005

non ti muovere

io l'ho visto stamane su skyqualcosa...e devo dire che credevo peggio..cioé, la trama mi ricorda "e allora mambo!" ma dopo aver visto Ovunque sei di Placido e il terribile I giorni dell'abbandono, dai..questo almeno è guardabile...niente di straordinario..ma guardabile, quello sì.

ricetta per natale poco natalizia

Per The Bloggers' Christmas Cookbook, ennesima iniziativa di Gianluca Neri e del suo ormai mitico Macchianera una parte di me avrebbe anche voluto sbattersi a proporre una ricetta di quelle elaborate e complicate e anche abbastanza fighe nelle quali mi piace cimentarmi quando sono nervoso o preoccupato in modo tale da innervosirmi e preoccuparmi ancora di più dimenticandomi i motivi per i quali ero nervoso e preoccupato prima di rischiare di rovinare 300 costosissimi grammi di rana pescatrice e ingredienti affini.
Ma poi, dato che avevo ospiti e non mi andava di rischiare, ho salvato capra e cavoli cucinando e proponendo qui una ricetta in cui la sua bellezza sta nella sua semplicità (l’80percento della sua riuscita dipende dal vostro pescivendolo..).
Si tratta di filetto di salmone con mashed potatoes e pomodorini al forno.

Ingredienti per 2 persone:
Per le mashed potatoes (sarebbero patate schiacciate con una forchetta):
mezzo chilo di patatine novelle (o cmq quelle che avete in casa) bollite e sbucciate (anche se nelle foto che vedrete la pelle io ce l’ho lasciata, che in Irlanda usa così).
Olio extravergine, sale, pepe macinato, succo di limone.
Poi erbe: in questo caso io ho messo: coriandolo, la parte verde delle spring onions (non riesco a trovare la traduzione in italiano sono i cipollotti appena formati..cmq metto una foto)


e alcune foglie di basilico. In alternativa si può tranquillamente optare per prezzemolo ed erba cipollina (io poche foglie di basilico le aggiungerei in ogni caso..sarà la mia genovesità)…alcuni di bocca buona aggiungono anche la polpa di granchio, ma francamente mi sembran soldi buttati via.


Per i pomodorini al forno:
ovviamente una dozzina almeno di pomodorini, olio extravergine, pepe macinato, sale e timo fresco (sminuzzato per la cottura e rametti interi per la presentazione)

Per il salmone:
due filetti di salmone da 250gr, un filo d’olio extravergine, sale.

Preparazione.


Prima di tutto accendete il forno a 150gradi, quando raggiunge la temperatura mettete in una teglia i pomodorini interi con un cucchiaio d'olio, sale e pepe a piacere e un rametto sminuzzato di timo fresco. Infornate e lasciate cuocere per una ventina di minuti (ovviamente controllando)

In una pentola mettete un poco d’olio e ponetela sul fornello a fuoco basso. Aggiungete le patate intere e schiacciatele con la forchetta, mescolando in modo tale che assorbano bene l’olio. Aggiungete quindi le erbe rozzamente tagliate e, infine, una miscela che avrete preparato a parte composta da: 2 cucchiai di olio extravergine, succo di un limone, sale e pepe a piacere. Nel fare tutto questo togliete e mettete diverse volte la pentola sul fuoco per non rischiare che bruci (intanto si tratta di riscaldare le patate e una volta che la pentola è calda…)



Infine il salmone.
Prima di tutto bisogna fare dei taglietti perpendicolari sulla pelle del filetto come si vede in foto.


Questo serve a non farlo accartocciare mentre cuoce.

Scaldate in una pentola un filo d’olio; quando ben caldo mettete i filetti di salmone a pelle in giù, allargandoli bene con le mani.
Il 90per cento della cottura avverrà in questa maniera, in modo tale che la pelle risulti bella croccante. Controllare come gradualmente cambia il colore del salmone.. aggiungete un po’ di sale e lasciatelo cuocere liberamente finché solo la parte superiore appare cruda (dipende da quanto spesso è il filetto.. di solito impiega 7 minuti). A questo punto giratelo delicatamente e finite la cottura lasciandolo cuocere un paio di minuti ancora.

Presentazione:
in un piatto caldo mettete le mashed potatoes e sopra di queste il filetto a pelle in su.
Decorate attorno con i pomodorini e un rametto di timo fresco.
A me la presentazione in queste foto non è venuta un granché, ma fidatevi che di solito fa il suo figurone.



link alle altre ricette:
Epimenide
lilli che ha fatto una ricetta e delle foto della madonna...

Thursday, December 15, 2005

chiuso in casa...

mi ritrovo con:
abbonamento a sky cinema (perdibilissimo il dialogo Gianni Canova-Battiato a proposito di 5x2 di Ozon...)
che io sono sempre a scoprire l'acqua calda..e non per lamentarmi che io sono di quelli che ha iniziato a studiare cinema con le VHS e mi posso ritenere già fortunato..ma certo che se 10 anni fa avessi avuto dvd e la parabola....
li fatto di essermi visto in una sola mattinata con un po' di zapping Un dollaro d'onore di hawks e Il testamento di Orfeo di cocteau e poi il tristissimo Occhi di cristallo cmq....

finalmente l'adsl a casa (prima c'erano problemi increbili con la linea in casa mia e ciccia) e il nuovo powerbook 15' (avevo un problemuccio e mi è toccato chiamare l'assistenza ed ovviamente mi ha risposo un italico a cork -il centro è là- e mi sono sentito anche un po' un pirla)

"Casa di Foglie" di Danielewski in edizione italiana..l'avevo iniziato a leggere in inglese ma era un prestito bibliotecario e il libro si aggira attorno alle 800pagine ed è delirante ed in inglese mi perdevo molto ma molto..
cmq si conferma più che ottimo più che terrificante e..dai, geniale...anche solo per l'idea di partenza, per il finto documentario e tutto...me lo godo davvero (finalmente)

cmq,
in poche parole fankazzeggio...a discapito delle scadenze di fine anno, che quando lascio cork mi dimentico tutto..

parliamo di mondiali..

sempre attendendo comferma da quelli di fifa06 (ma cmq a quanto ho capito, prima di gennaio non saprò nulla..) ma posso dire che i biglietti da me prenotati sono per: Italia-USA (17giugno a kaiserslauter o come belin si scrive) e Brasile-Australia (18 giugno a monaco..possibilmente con lo striscione "sono qui solo per la gnocca"). Ovviamente ho preso i biglietti più economici (tra quelli in cui vedi tutto il campo..infatti la fifa vende con il 40percento di sconto i biglietti nei posti che non ti consentono una totale visione del terreno di gioco..roba che mi fa ben sperare per assistere ad un'altra partita di quelle che ci vai "solo per il pubblico").
l'idea è di vedere queste due partite e di farmi un giro per la germania a veder altre partite in piazza..almeno per una settimana, ma si vedrà..
ovviamente per comprare i biglietti è un delirio..puoi prenderne al massimo 3 per te e altrettanti per "un ospite"..devi dare tutti i dati tuoi e dell'ospite (ID ec...) e per spedirti un belin di biglietto a casa ti addebitano 13 euro!!
vabbé..

in compenso per chi vuol andare a scommettere..io 2 notti fa dopo una pizza gorgonzola acciughe ho sognato un italia-ghana 3 a 3..
azzurri in vantaggio 2a0 nel primo tempo..raggiunti e superati nel secondo e poi ad agguantare il pareggio con un gol del pupone di testa su calcio d'angolo.
questo mi fa pensare che:
-la quota per questa scommessa sarà enorme
-devo smetterla di guardare partite di calcio e semmai vedere un po' di film zozzi
- devo cambiare il tipo di pizza

Tuesday, December 13, 2005

giusto per

far sapere che ci sono e sono vivo. e vado in germania per il mondiale....a presto x gli aggiornamenti...

Wednesday, December 07, 2005

con una faccia un po' così


DSC00457
Originally uploaded by barton F.
un'espressione un po' così..che dire? è di un po' di mesi fa..se non sbagli cliccandoci sopra riuscite a vedere le altre..questo per chi per mesi mi ha chiesto quando coglione sembravo con i dread...
vabbé, l'espressione con i dread ha poco a che fare

il giro del mondo per francis bacon

da una parte vorrei anche provare a darmi questo obiettivo nella vita...
certo che la lista e' scoraggiante....

il giro del mondo per francis bacon

da una parte vorrei anche provare a darmi questo obiettivo nella vita...
certo che la lista e' scoraggiante....

nanook

quando ero a bologna l'unico corso di cinema che non ho fatto e' stato quello di cinematografia documentaria, perche' i documentari mi rompono i maroni e nn me ne frega una fava.
ora mi ritrovo tra gli autori dell'encyclopedia of documentary film della routledge e ieri, dovendo proiettare nanook l'eschimese per un corso di film, mi e' anche toccato vederlo.
proprio vero che dove non vuoi morire ci vai a finire.

ah, tuttora mi chiedo dove stia la grandezza di quel documentario...a parte il fatto che ti frantuma i maroni in soli 64minuti.....

calcio e razzismo

ok, con questa faccio un po' la figura del pretone..pero' per dire, durante la finale di coppa d'irlanda un tipo dalla gradinata del cork ha fatto il verso della scimmia all'attaccante di colore della squadra avversaria.
Subito il mio "autista" (un mio amico che ci ha scarrozzati in auto fin la') e che fa parte del tifo organizzato, gli si gira male, insulta il tifoso pesantemente in mezzo ad una gradinata completamente ammutolita e quasi gli mette le mani al collo.
nessun altro "buu" durante la partita.

a volte le cose piu' semplici sono le migliori

questa era troppo bella per non metterla

Repubblica.it � esteri � Atti osceni sulla statua funebre il cimitero recinta la tomba dell'amore

finalmente

ho visto la puntatona di south park con la partecipazione straordinaria di michael jackson, che sotto mentite spoglie si trasferisce per fuggire alla tipica inquisizione dei poliziotti contro i "negri ricchi"...(per dimostrare che era nero hanno dovuto prendergli un campione di dna per aver conferma..)
nella sua nuova casa di SP dove vive con suo figlio, e ricca di giochi e animali (??)il nostro Michael inizierà a conoscere tutti i bambini del quariere...
vabbé, memorabile (per me) per vedere kenny "in faccia" (è biondo, e..muore)

vederla diversamente

In una scuola di Derby (inghilterra) hanno proibito agli studenti di indossare il crocifisso...essendo vietato l'uso di "gioielli"..
(da skynews)

Tuesday, December 06, 2005

broken flowers again

so che il ragazzo che passa in macchina alla fine del film e' veramente il figlio di qualcuno..ok..lo e' per forza di cose, mi direte voi..ma nella fattispecie non ricordo se sia il figlio di jarmush o di murray stesso...
in ogni caso, il senso e' quello..

Monday, December 05, 2005

regalo di natale

Questo segnalatomi dal camerlengo potrebbe non essere poi cosi' male..
leggendo poi nei commenti si trovano altri particolari oggetti..

a grande richiesta

da Gennaio (penso) torna Cork..azzo che torno..
speriamo been..non credo proprio di aver piu' la verve di un tempo..si vedra'..
intanto il 15dicembre grande festa per i 5 anni di mentelocale.it....forse ci saro'..appuntamento al Palazzo Ducale di Genova.

basta dreadlocks

perche' non ne potevo piu' dell'odore della beeswax..
perche' ero stufo di sembrare uno stereotipo di "alternativo".(ora sembro uno stereotipo di nerd..che probabilmente piu' mi si addice..non so)
perche' basta passare 2 ore con un belin di asciugamano in testa
perche' voglio tornare in sauna senza che la cera mi si sciolga e mi goccioli addosso (per questo genere di cose pago gia' professioniste)
perche' via i piercing, via i dread e attendiamo la prossima crisi di pseudo mezza eta'
perche' viene a trovarmi il camerlengo e se mi vede con i dread inizia a prendermi per il culo fino a natale
perche', per fare andare via la cera d'api, mi e' toccato farmi uno shampo con lo "Svelto"...
davvero, basta

Broken flowers


occhei, ci arrivo in ritardo per motivi distributivi irlandesi (in US sta uscendo il dvd..o e' gia' uscito.non ricordo..)e onestamente pensavo di non riuscire nemmeno a vederlo al cinema (ormai..).
cmq non mi ci metto neanche a raccontare trame o cose varie, dico solo che e' un filmone, che Bill Murray e' ancora una volta perfettamente in ruolo (non so dire se recita sempre la stessa parte o meno..cmq lo fa dannatamente bene) e che il genere commedia affiora senza mai emergere completamente..e forse questa e' la cosa migliore.

Personalmente ho adorato il rapporto tra l'intimita' "fredda" del paesino di provincia e della casa di Don Johnston e l'idea stessa del viaggio alla ricerca dei vecchi amori e di un figlio fantasma..un dentro/fuori che funziona assaie (pensando anche alle altre case che va a visitare...ok. sto facendo una tesi sugli spazi e cose varie..devo smetterla, lo so)
ma cmq..
bella anche la colonna sonora..
e..vabbe', l'idea stessa del nome Don Johnston..
la curiosita' (per chi ha visto il film) e' che su www.brokenflowersmovie.com nella sinossi si sbagliano a scrivere il nome (esatto scrivono don johnson..)bah.
sono cotto...magari se ne parlera' in futuro..

Carlsberg cup..

ovvero la coppa d'irlanda che e' andata tristemente al drogheda united con un 2-0 in una partita brutta e nata per lo 0a0 ma decisa da due terribili errori difensivi del cork city...
vabbe'..mi aspettavo di piu' dal Lansdowne road (lo stadio dove gioca la nazionale irlandese)e per il resto della partita mi rimarra' il freddo terribile, i 25euro per il biglietto e l'eterno viaggio di ritorno dove abbiam sbagliato strada (era un irlandese alla guida..cmq) per terminare a cork passando da limerick (in poche parole una follia)..
cmq mi sembra sempre strano come le due tifoserie possano stare nello stesso pub, nella stessa strada, prima della partita..a insultarsi con sfotto' e coretti vari..e...come dire..nessuno si sogna minimamente di venire alle mani o roba cosi'..nonostante i litri di birra ec...
ed e' bello andare allo stadio senza la polizia antisommossa....

Saturday, December 03, 2005

un po' cosi'...



sto per andare a vedere finalmente broken flowers...(ero disperato..ancora un po' e finivo a vederlo in spagnolo...)
cmq dopo aver perso per l'ennesima volta la pennina usb con centinaia di cazzi miei dentro...mi sento un po' come il pinguino qui a fianco

Friday, December 02, 2005

google earth

c'ho messo un po' prima di usarlo (non esiste ancora una versione per il mac)..
e l'ho installato ora nel computer in ufficio, vi ho dedicato gia' 1 ora e mezza...
imperdibile...(si scarica gratis da earth.google.com)
praticamente vedi il mondo dal satellite...(ho visto casa mia in irlanda)
per gli usa puoi osservare anche i palazzi in 3d e le relative distanze tra un palazzo e un altro.. e roba cosi'..
ma so che amazon e' gia' corsa ai ripari (il link ve lo do' in futuro)

cmq e' sospetta l'alta definizione con la quale si puo' vedere la corea del nord.....
devono averci lavorato parecchio i satelliti su quella zona li'..

i miei tormentoni invernali

volevo fare un bel post dove raccontare della spagna con consigli per non spendere nulla e roba cosi' (specie per un ristorante turco in alicante...nel quale ho mangiato benissimo e ho fatto fatica a spendere piu' di 9euro) e altre cose sul fatto del piccolo trauma nelle code (rispetto all'irlanda in spagna ti uccidono per superarti di un posto) e roba cosi'...ma invece devo assolutamente rendere conto ai baustelle che onestamente non conoscevo e che ora i loro pezz la guerra e' finita e un romantico a milano sono diventati i miei pezzi piu' gettonati sul ipod...
appena torno recupero il cd...