Monday, June 06, 2005

Sin City..bah

Sin City e la gnocca
In un periodo che vedo e
rivedo e ririvedo film più che vederne di nuovi eccomi al cinema in un pome piovoso a vedermi Sin City(
a parte il fatto che cercando ora il sito ufficiale con google mi sono imbattuto in un sito zozzo. vabbé.)
del film diciamo poche cose. Diciamo che io amavo il fumetto e attendevo spasmodicamente stò film di Rodriguez (diciamolo, del mediocre rodriguez..) sperando che frank miller avesse un minimo di buon senso. mi sbagliavo. il film quando lo vedi la prima cosa che pensi è: "cazzo se fosse un fumetto sarebbe bellissimo".
la violenza da fumetto al cinema diventa grottesca e..stupida. Le bastonate sono ridicole, le donnine mezze nude con armi da fuoco nel fumetto sono splendide qui sono ridicole (gnocche ma ridicole), gli effetti visivi ti fanno solo rimpiangere il fumetto : sono stupende le immagini, quasi sensuali, ma il loro problema è che sono immagini in movimento. e quando si muovono i movimenti sono per forza di cose ridicoli. Ogni splendida vignetta ogni immagine. la metti in movimento e tutto cambia.
un esempio. la famosa scena della scalinata. nel fumetto vedi stà scalinata dall'alto a tutta pagina, con i personaggi che salgono a livelli differenti. ottima rappresentazione di un impossibile movimento, di una temporalità sulla carta stampata.
nel film è inutile, un'inquadratura ad effetto, nulla più, perde la sua essenzialità.
non so, in giro è piaciuto molto, basta vedere l'ultimo sight&sound.
a me ha deluso molto ma molto. sarà che non ho capito due frasi di fila (un inglese onestamente impossibile per me) sarà quello, bah, ditemi voi che lo vedete in italiano.

ah, ancora un appello alla british eurosport di smetterla ogni anno di mettere la musica dei ricchi e povere per il gp del mugello...specie negli highlights finali...basta!!!
in compenso che bello vedersi la gara sulla BBC senza pubblicità.
Per un 4 giorni - causa londra - non lo aggiorno mica il blog
a sentirci dopo.