Saturday, June 25, 2005

da repubblica di oggi..

di LORENZO MANGINI parlando di guidolin
"È ripartito da Palermo, dalla serie B, dopo otto stagioni su panchine di serie A, ma é subito tornato nella massima categoria, come aveva già fatto con il Vicenza, e poi in Europa. Il sogno di Francesco Guidolin, cinquant´anni il prossimo 3 ottobre, è, però, un altro: «Essere Gianni Mura e seguire il Tour de France. Ci sono già andato, quando mi scaricò l´Udinese. E un´altra volta. Ho scalato il Tourmalet, mi sono fermato a Sainte Marie de Campan, ho fatto l´Aspin, ma anche l´Alpe d´Huez in salita e in discesa, e l´Izoard. Su quelle strade provo sensazioni profondissime. Mi piacerebbe raccontarle».
Personaggio poco amato, è stato definito "pretone", "piangina", "maestrino», definizioni in cui non si riconosce."